Expo e Renzi sono i top 2015 su Twitter in Italia

Nel mondo, gli attacchi di Parigi i cinguettii più significativi

#Expo2015, #CharlieHebdo e la #Grecia, ma anche #Renzi, #M5S e #Salvini: è la classifica italiana di Twitter degli hashtag più usati nel 2015. Nel mondo al top ci sono invece gli attacchi di Parigi, il gruppo musicale One Direction e i matrimoni gay. Nel nostro paese, tra i momenti più significativi sul microblog oltre all'Expo, gli utenti italiani hanno incoronato gli Us Open con la finale Pennetta-Vinci e la campagna #Romasonoio avviata da Alessandro Gassman per ripulire la capitale.

Nell'#YearOnTwitter consultabile a questo sito il social network, come ogni anno in questo periodo, svela i cinguettii più ritwittati, i trend più popolari e i personaggi che più hanno fatto tendenza, comprese new entry come il presidente Usa Obama. In Italia gli utenti hanno raccontato la loro esperienza legata a Expo 2015 e attraverso Twitter in migliaia hanno interrogato @AskExpo, il primo servizio di 'social customer care' nato per l'occasione. Non è un caso se #Expo2015 figura anche come primo hashtag nella categoria notizie, seguito da #CharlieHebdo, #Grecia, ma anche da #labuonascuola. Nel campo ristretto alla politica #Renzi domina la top ten, davanti a #M5S, #Salvini, #Pd e #Berlusconi. #PapaFrancesco è nono.

Nello sport dominano #seriea, #calciomercato e #Juventus, mentre i programmi tv che più hanno fatto tendenza sono #Amici14, #Sanremo2015 e #XF9.

A livello globale il 2015 ha visto protagonista soprattutto il mondo della musica con i top tweet che appartengono ai membri degli One Direction e al rapper Kanye West. I momenti più significativi sono stati contrassegnati dagli hashtag #JeSuisParis e #PrayForParis, ma anche da #BlackLivesMatter e #MarriageEquality.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA