Al Ces anche la toilette diventa hi-tech

Dal robot per la carta igienica al water con assistente vocale

Al Ces di Las Vegas, l'enorme fiera annuale dell'elettronica di consumo, la tecnologia arriva in ogni angolo della casa, bagno compreso. Tra le migliaia di gadget in esposizione, non mancano i dispositivi pensati per questa stanza: si va dal robot che distribuisce la carta igienica, allo spazzolino super rapido, fino al water intelligente - e costosissimo - con assistente vocale.

Il RollBot è un robot su ruote che si connette via Bluetooth allo smartphone dell'utente, che all'occorrenza lo chiama per farsi portare la carta igienica. A crearlo è Charmin, un marchio della Procter & Gamble, che al Ces ha svelato anche SmellSense, un sistema di sensori per tenere sotto controllo gli odori del bagno.

Un altro marchio della multinazionale americana, Pampers, ha invece mostrato Lumi, il primo pannolino connesso: i sensori monitorano il sonno del neonato, oltre ad avvisare in modo tempestivo quando è il momento di cambiare il bebè. Il sistema comprende anche una videocamera e uno schermo per monitorare il pargolo, con sensori di temperatura e umidità.

All'igiene dentale pensa l'azienda francese FasTeesH con Y-Brush, un sostituto dello spazzolino in grado di pulire ciascuna delle due arcate in cinque secondi. L'anno scorso il prodotto era stato mostrato come prototipo, ma ora è pronto per la commercializzazione.

Altro gadget già visto, ma ora aggiornato alla versione 2.0, è il water intelligente Lumi: secondo il suo produttore, Kohler, offre funzioni personalizzate di lavaggio e asciugatura, sedile riscaldato, luci ambientali multicolore, altoparlanti integrati e l'assistente vocale Alexa di Amazon. Sarà prenotabile nel secondo trimestre a un prezzo che parte da 7mila dollari.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie