Realme 5,supereconomico con 4 fotocamere

Anche in versione Pro, con schermi da 6,3 e 6,5 pollici

Realme, l'azienda nata l'anno scorso da una costola di Oppo, porta sul mercato due nuovi smartphone che hanno nel comparto fotografico e nel prezzo i punti di forza. Sono il Realme 5 e il 5 Pro, presentati in un evento indiano trasmesso online in streaming.

Il Realme 5 Pro si caratterizza per la quadrupla fotocamera posteriore, con un sensore da 48 megapixel affiancato da un grandangolare da 8 mp, un sensore macro e uno di profondità entrambi da 2 mp. Nella parte frontale monta una fotocamera da 16 mp racchiusa in un notch a goccia che campeggia sul display Lcd Full-HD da 6,3 pollici. All'interno c'è un processore Snapdragon 712 di Qualcomm, Ram da 4, 6 o 8 GB, memoria interna da 64 o 128 GB, espandibile, batteria da 4.035 mAh con ricarica da 20-watt e jack per le cuffie.

Il Realme 5 ha uno schermo più grande, da 6,5 pollici, ma con risoluzione inferiore. La quadrupla fotocamera posteriore è simile a quella del fratello maggiore ma il sensore principale è da 12 mp anziché da 48 mp. Per i selfie c'è una fotocamera da 13 mp. Il processore è lo Snapdragon 665, coadiuvato da una Ram da 3 o 4 GB e memoria da 32, 64 o 128 GB. La batteria è da 5.000 mAh.

Il Realme 5 è stato presentato a un prezzo di partenza di 10mila rupie, circa 125 euro; il Realme Pro a 14.000 rupie (175 euro).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA