Auricolari superano smartwatch in Europa

Idc, nel trimestre raddoppia mercato indossabili, traina Apple

In Europa decolla il mercato dei dispositivi indossabili e in particolare degli auricolari hi-tech, che superano per la prima volta gli smartwatch. Stando ai dati diffusi nei giorni scorsi dagli analisti di Idc, nel primo trimestre le consegne europee di indossabili sono più che raddoppiate, raggiungendo i 10 milioni di unità rispetto ai 4,6 milioni del pari periodo del 2018. Le consegne di cuffie e auricolari smart sono quadruplicate (+298%), e questi prodotti ora rappresentano il 40% del settore degli indossabili. A trainare è Apple, che con gli AirPods e i prodotti Beats detiene oltre la metà delle vendite.

Gli smartwatch, invece, hanno messo a segno un incremento del 41% su base annua, andando a rappresentare il 36,6% delle consegne complessive. Circa un quarto del mercato (23%) è appannaggio dei bracciali per il fitness, in crescita del 149% grazie alla spinta di Xiaomi, Fitbit e Huawei.

Guardando alle aziende, Apple è saldamente in cima al settore europeo degli indossabili, con consegne raddoppiate da 1,7 a 3,4 milioni di unità. Segue Samsung, in netto aumento da 0,54 a 1,59 milioni di pezzi. Terza è Xiaomi, che con un incremento del 915% passa da 90mila a 870mila unità commercializzate. Fuori dal podio Fitbit (830mila) e Garmin (640mila).(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA