Motorola si fa in quattro

Svelata la gamma economica di smartphone, in Italia a febbraio

Motorola gioca d'anticipo rispetto al Mobile World Congress di Barcellona e alza il velo sulla sua nuova offerta. A San Paolo, in Brasile, l'azienda presenta il Moto G7, uno smartphone economico che si fa in quattro per venire incontro alle diverse esigenze degli utenti. La gamma include Moto G7, G7 Plus, G7 Power e G7 Play, che arriveranno in Italia nel corso del mese a prezzi compresi tra i 190 e i 320 euro.

Il più economico è il Moto G7 Play, con schermo da 5,7 pollici e classico notch simile a quello di iPhone. Ha una fotocamera posteriore da 13 megapixel e una frontale da 8 megapixel, Ram da 2 GB e memoria interna da 32 GB espandibile.

Il processore è lo Snapdragon 632 di Qualcomm, la batteria da 3mila mAh. Il Moto G7 Power punta sulla batteria da 5.000 mAh che promette 2 giorni e mezzo di autonomia. Il display sale a 6,2 pollici, mentre il processore è lo Snapdragon 632, lo stesso del Play, così come la Ram e la memoria. La fotocamera sul retro è da 12 megapixel, quella da selfie da 8 megapixel.

Il Moto G7 si presenta con uno schermo da 6,2 pollici Full HD, processore Snapdragon 632 ma con 4 GB di Ram e 64 GB di memoria interna. Ha una doppia fotocamera posteriore da 12 e 5 megapixel, e una frontale da 8 megapixel. La batteria è da 3mila mAh.

Il Moto G7 Plus punta tutto sulla fotocamera posteriore, che ha due sensori da 16 e 5 megapixel con stabilizzatore ottico dell'immagine e intelligenza artificiale.Il sensore frontale è da 12 megapixel. Lo schermo da 6,2 pollici Full HD ha un notch a goccia. La batteria da 3mila mAh con ricarica veloce assicura 12 ore di autonomia con 15 minuti di collegamento alla rete elettrica. Il processore è lo Snapdragon 636, la Ram da 4 GB e la memoria da 64 GB.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA