Samsung, 5G anche per le auto autonome

E prossimo Galaxy supporterà tecnologia, iPhone con 5G nel 2020

Samsung batte Apple sul 5G. Secondo indiscrezioni, il supporto alla rete ultra veloce sarà sul Galaxy S10, il telefono del decennale atteso nella primavera del 2019, e la compagnia sudcoreana sta sviluppando anche un network 5G per le auto autonome che consentirebbe di scambiare dati più velocemente.

Mentre - è notizia dei giorni scorsi - per l'iPhone 5G si dovrà aspettare il 2020. Samsung sta collaborando con la Korea Transportation Safety Authority (KOTSA) per sviluppare un'infrastruttura di rete 'mobile' per veicoli autonomi da testare in un'area apposita chiamata K-City. E il colosso sudcoreano ha portato a termine una sperimentazione per la rete 5G su un telefono con un processore di Qualcomm, lo Snapdragon 855 che supporta questo tipo di rete. Questo processore, molto probabilmente, troverà posto sui Galaxy S10 previsto in primavera.

Per vedere un iPhone che supporta il 5G bisognerà invece aspettare il 2020. Lo ha rivelato Bloomberg. Apple sta pianificando di ritardare il supporto per le reti di nuova concezione, proprio come del resto aveva fatto con l'avvento delle precedenti tecnologie 3G e 4G. Secondo Cupertino, il problema sarà la scarsa copertura delle reti 5G, che nei primi tempi non arriveranno ovunque nel mondo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA