"Mai usato un pc", polemica sul ministro giapponese per la cybersicurezza

La sorprendente rivelazione durante un'audizione parlamentare

Il ministro giapponese responsabile per la sicurezza informatica ha ammesso di non avere mai utilizzato un computer in vita sua e di non sapere cosa significhi "una porta Usb". Nel corso di un'audizione parlamentare Yoshitaka Sakurada - che ricopre anche l'incarico di ministro delle Olimpiadi di Tokyo 2020 - ha risposto di essere indipendente dall'età di 25 anni, e di aver sempre delegato i suoi assistenti per svolgere funzioni tecniche, aggiungendo di non aver mai toccato un computer. Alla successiva domanda dell'incredula opposizione su come faccia ad occuparsi di prevenzione anti-hacker per i giochi olimpici, Sakurada ha risposto che la questione riguarda l'intera macchina governativa, ma di essere sicuro che il suo ufficio svolge un ottimo lavoro. Durante la seduta, trasmessa in diretta e ripresa con ilarità dai media nipponici - e con il ministro in evidente difficoltà, era visibile l'agitazione degli assistenti parlamentari per consegnare note e informazioni a Sakurada.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA