Amazon a Roma, 150 studenti raccolgono la sfida della robotica

Per l'Amazon Innovation Award, i vincitori voleranno a Seattle

L'innovazione della robotica è la sfida con la quale si confronteranno gli studenti di ingegneria dell'Università di Roma Tor Vergata, grazie all'Amazon Innovation Award 2018. Presentato oggi a Roma, dopo le tappe ai Politecnici di Milano e Torino, è il premio istituito dal colosso americano dell'e-commerce per incoraggiare gli studenti universitari a formulare progetti innovativi per migliorare la consegna dei prodotti acquistati online. In palio un viaggio premio alla sede centrale di Seattle nel 2019.

L'ateneo romano partecipa per la seconda volta all'iniziativa e questa volta sono circa 150 gli studenti romani coinvolti. "Dovranno migliorare il processo di automazione di Amazon, di cui sono parte integrante i robot magazzinieri che trasportano interi scaffali agli operatori umani", ha detto all'ANSA Max Schiraldi, docente di Operations management di Tor Vergata e tutor degli studenti per l'iniziativa.

"Stiamo cercando soluzioni innovative, senza dare un indirizzo preciso, per lasciare spazio alla creatività e all'immaginazione degli studenti",  ha osservato Fabio Giordano Paglionico, di Amazon. Gli studenti lavoreranno in gruppi di cinque e dovranno presentare i progetti in tempi brevi, entro dicembre. La premiazione del gruppo vincitore è prevista all'inizio del 2019. Per Schiraldi, "è un'iniziativa d'eccellenza che pone i ragazzi davanti a una sfida industriale reale. Una grande opportunità che li preparerà al mondo del lavoro. Basti pensare - ha concluso - che alcuni ex studenti, tra i quali dei partecipanti alla scorsa edizione, sono stati poi assunti in Amazon".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA