Facebook spinge su realtà virtuale, lancia il visore Quest

Chi lo indossa si muove senza fili e pc

Facebook insiste sulla realtà virtuale. Oculus, l'azienda che Mark Zuckerberg ha acquistato nel 2014 per oltre due miliardi di dollari, ha presentato Quest, un nuovo visore che permette di entrare nel vivo dell'azione senza la necessità di Pc, fili e sensori esterni.

La realtà virtuale ha attirato molti utenti interessati a giocare ai videogiochi, ma Zuckerberg ritiene sia solo una questione di tempo prima che gli sviluppatori esterni introducano altre applicazioni.

"Questa è la tabella di marcia di base - ha spiegato il Ceo di Facebook - E' quello che dobbiamo fare affinché la realtà virtuale abbia successo e in futuro arrivi dove vogliamo". Il gadget permetterà a chi lo indossa di spostarsi liberamente in un ambiente riproducendo all'interno della realtà virtuale i movimenti effettuati nel mondo reale, il tutto senza bisogno di dispositivi di supporto.

Quest arriverà nella primavera 2019, al lancio saranno disponibili oltre 50 titoli di giochi, tra cui uno su Star Wars.

Il primo visore di Oculus, Rift, è stato lanciato nel 2016 e il più recente Go è arrivato sul mercato pochi mesi fa. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA