Arriva Ned, l'assistente che riduce gli sprechi in casa

Segnala consumi eccessivi e anomalie elettriche, l'ha creata startup dell'incubatore I3P di Torino

 Da Torino arriva Ned, il dispositivo che segnala consumi eccessivi e anomalie elettriche.  Lo ha realizzato Midori, pmi innovativa dell'Incubatore I3P del Politecnico di Torino, che ha lanciato su Mamacrowd, principale piattaforma italiana di equity crowdfunding, una campagna che durerà fino al 24 settembre per raccogliere 150.000 euro di adesioni da parte di investitori privati e aziende.

Ned è in grado di connettersi contemporaneamente con tutti i dispositivi di casa collegandosi al quadro elettrico, per scoprire tramite una sola app per smartphone il reale utilizzo dell'energia e imparare a risparmiare sulla bolletta fino al 20% ogni anno. Il dispositivo di Ned è in grado di connettersi con tutti i dispositivi di casa contemporaneamente, senza la necessità di installare numerosi e costosi strumenti di misura. "Saremo in grado di fornire a cittadini e aziende dati energetici precisi e di dettaglio, come quelli sui consumi degli elettrodomestici", spiega Christian Camarda, ceo di Midori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA