LG, la fotocamera del V30 avrà l'Intelligenza Artificiale

Suggerirà modalità di scatto e darà consigli per lo shopping

ROMA - Al Mobile World Congress di Barcellona, LG proverà ad attirare i riflettori svelando "la prima di una suite di tecnologie per smartphone basate sull'intelligenza artificiale". Lo ha annunciato l'azienda coreana, confermando le voci recenti provenienti dall'Asia secondo cui lo smartphone V30 avrà una fotocamera "smart".

L'intelligenza artificiale, ha spiegato LG, potenzierà la versione 2018 del V30, introducendo il riconoscimento delle immagini. La novità si chiama Vision AI, e si occupa principalmente di due cose: svolge un'analisi automatica di ciò che è inquadrato dalla fotocamera per suggerire la migliore modalità di scatto, sulla scia di quanto introdotto da Huawei sul Mate 10; esegue il riconoscimento degli oggetti e offre consigli per gli acquisti, come Lens di Google sugli smartphone Pixel e Bixby Vision di Samsung.

L'AI, ha aggiunto l'azienda, interverrà anche nei "nuovi comandi vocali esclusivi" per l'Assistente di Google. I 32 comandi - ai 23 del 2017 se ne aggiungeranno altri 9 nel corso di quest'anno - consentiranno di cambiare le impostazioni della fotocamera senza bisogno di toccare il display.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA