Elon Musk, una Tesla roadster è pronta per Marte

A bordo del razzo Falcon Heavy sulle note di 'Space Oddity'

Il fondatore della SpaceX, Elon Musk, ha annunciato di voler spedire nello spazio la sua Tesla Roadster in gennaio, a bordo del razzo Falcon, sulle note di "Space Oddity" di David Bowie.

Tutto è iniziato la sera del primo dicembre, quando l'eccentrico magnate sudafricano ha postato un tweet in cui diceva di voler 'imbarcare' sul primo volo del Falcon Heavy per Marte la sua Tesla rosso ciliegia, come "sorpresa di mezzanotte". L'annuncio ha scatenato i follower di Musk: "non sono sicuro sia uno scherzo", si legge in un tweet. Musk ha confermato tutto su Twitter. Joy Dunn, ingegnere di SpaceX, ha twittato: "Il carico utile di Falcon Heavy è stato annunciato! Sarà fantastico!" Poi ha precisato che il piano è reale e che "ovviamente ci saranno delle telecamere!".

Il 2 dicembre Musk ha tenuto a ribadire, sempre su Twitter, il suo annuncio: "Adoro il pensiero di un'auto che si muove apparentemente all'infinito nello spazio e che forse potrebbe essere scoperta da una razza aliena fra milioni di anni". Il magnate non è nuovo a questo tipo di provocazioni: in occasione del primo volo della capsula Dragon Musk fece mettere a bordo una forma di formaggio, come omaggio al noto sketch 'Il negozio di formaggi dei Monty Python's'.

Intanto nell'hangar di SpaceX del Kennedy Space Center della Nasa in Florida, fervono i preparativi per il lancio inaugurale del razzo che in futuro potrebbe portare per la prima volta un equipaggio su Marte. Il missile decollerà dalla storica piattaforma di lancio 39A, la stessa da cui sono partite le missioni lunari Apollo. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA