Sindrome occhio secco, colpa di computer

In arrivo le prime linee di indirizzo

(ANSA) - ROMA, 6 NOV - Arrivano le prime e uniche linee di indirizzo italiane per la gestione della sindrome dell'occhio secco. Ad elaborarle un board multidisciplinare di esperti sulla base di un'indagine che ha messo in luce come negli ultimi 12 mesi quasi 7 individui su 10 abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all'occhio secco. Eppure, il 50% non è in grado di identificarlo correttamente come vera e propria patologia. L'indagine ha svelato inoltre la consapevolezza del legame tra l'uso eccessivo di dispositivi elettronici e la comparsa della sindrome: per 8 intervistati su 10 l'utilizzo eccessivo di tablet e smartphone può effettivamente contribuire ad aumentare il rischio di comparsa della malattia. Eppure poco o nulla viene fatto per ridurla, con più della metà degli intervistati che ha dichiarato di passare davanti ai dispositivi digitali una media di 5 o più ore ogni giorno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA