È Apple il 49% dei nuovi dispositivi attivati a Natale

Flurry, quasi il 20% a marchio Samsung, spopolano i phablet

Apple vince la sfida di telefoni e tablet finiti sotto l'albero questo Natale: secondo le analisi di Flurry, società acquistata l'anno scorso da Yahoo!, il 49% dei nuovi dispositivi attivati nel periodo di Natale è a marchio Apple, il 19,8% di Samsung e il 2% di Microsoft. Tra gli Android spopolano i "phablet", categoria che rappresenta la metà dei nuovi dispositivi col sistema operativo "mobile" di Google. Per iOS di Apple la categoria predominante (65%) sono i "medium phones".

Gli analisti di Flurry hanno raccolto i dati sulle attivazioni di nuovi dispositivi mobili durante la settimana di Natale, dal 19 al 25 dicembre, basandosi sulle 780mila applicazioni monitorate dalla società.

Dalle rilevazioni emerge che le scelte dei consumatori si stanno orientando verso dispositivi con schermi sempre più grandi. Nel 2013 la categoria dei "phablet" rappresentava il 4% delle nuove attivazioni natalizie, passando al 13% del 2014 e al 27% di quest'anno, rubando quota non solo ai tablet ma anche alla già esigua percentuale dei telefoni di piccole dimensioni (1% nel 2015). Cala la quota dei "medium phones", al 54% nel 2015 dal 63% dell'anno prima.

In termini di nuove attivazione la stagione natalizia è vinta da Apple (49%) anche se con un calo del 2,2% rispetto all'anno prima. Samsung sfiora il 20%, ma è in crescita del 2,1%.

Microsoft-Nokia perde quota, dal 5,8% del 2014 al 2% di quest'anno. La cinese Xiaomi per la prima volta entra in classifica con l'1,5% delle nuove attivazioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA