Stephen Hawking: Intelligenza Artificiale minaccia per il genere umano

Siamo limitati da lenta evoluzione e non in grado di competere

"Lo sviluppo di una piena intelligenza artificiale può innescare la fine del genere umano". E' quanto afferma il fisico britannico Stephen Hawking in un'intervista alla Bbc. In un simile scenario "gli umani - dice - che sono limitati da una lenta evoluzione biologica, non potrebbero più competere e sarebbero soppiantati".

Una 'minaccia' che però lo stesso Hawking non vede come imminente: "Credo che rimarremo in controllo della tecnologia per un tempo decentemente lungo". "Intanto - conclude - verrà realizzato il potenziale che (l'intelligenza artificiale) presenta nella soluzione di molti problemi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA