Tennis: Djokovic vince a Doha, in finale demolito Nadal

Numero uno del mondo si impone 6-1 6-2 in un'ora e 13 minuti

Novak Djokovic ha vinto il "Qatar ExxonMobil Open", torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 1.221.320 in corso sui campi in cemento del Khalifa International Tennis & Squash Complex di Doha, in Qatar. Il serbo numero uno del mondo ha dominato la finale lasciando solo tre giochi (6-1 6-2) allo spagnolo Rafael Nadal. L'incontro è durato un'ora e 13 minuti. Si è visto un Djokovic sempre padrone del gioco, con Nadal costantemente costretto a rincorrere tre metri buoni fuori dal campo. Non c'è stato un solo momento in cui lo spagnolo, attualmente numero 5 del ranking, ha dato l'impressione di poter scalfire lo strapotere dello scatenato rivale, implacabile finanche a rete, zona del campo in cui non eccelle. Per Djokovic era la prima finale in Qatar, la sedicesima consecutiva, l'86esima complessiva: 60 i titoli vinti. Il successo odierno permette a Djokovic di sorpassare Nadal nel bilancio dei confronti diretti (era il 47/o): 24-23 per il serbo. Rafa non lo batte dalla finale del Roland Garros 2014 (da allora sono state 5 vittorie consecutive per Nole, che non ha concesso al rivale nemmeno un set). Per trovare un successo sul cemento del 29enne spagnolo bisogna tornare ancora più indietro, alla finale degli US Open del 2013.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA