Corinna: 'Grazie Michael per quello che ho'

La moglie di Schumacher rompe silenzio: 'Lui è nelle migliori mani'

A quasi sei anni dal terribile incidente sulle nevi di Meribel del marito Michael Schumacher, la moglie Corinna rompe il silenzio e in un'intervista concessa a 'She's Magazine' della Mercedes, ripresa da alcuni giornali tedeschi e tabloid britannici, racconta della passione della figlia Gina Maria per gli sport equestri ma soprattutto per la prima volta parla anche dell'amato marito. "Oggi mi rende felice vedere mia figlia poter fare ciò che ama e aver già raggiunto il successo.

Ma non dimentico chi devo ringraziare di tutto questo, ovvero mio marito", aggiunge Corinna rivelando che Michael aveva previsto il successo della figlia: "Mi disse che un giorno Gina Maria sarebbe stata più brava di me e la cosa allora non mi piacque molto". Inevitabile anche la domanda sulle condizioni di salute di Michael: "Potete stare certi che è nelle migliori mani possibili e che stiamo facendo di tutto per aiutarlo. E seguiamo le volontà di Michael nel mantenere riservato un argomento così delicato come la sua salute".   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA