Ferrari: tutte le novità della SF16-H. La scheda tecnica

Progetto partito circa un anno fa. Passaggio a push-rod

Il progetto della SF16-H - hanno spiegato i tecnici presentando la nuova Ferrari per il prossimo mondiale di Formula 1 - è partito circa un anno fa. Le principali novità hanno riguardato muso, sospensioni sull'anteriore con il passaggio al push-rod, fiancate, power unit e retrotreno. Sul muso compaiono canali per una gestione diversa dei flussi d'aria mentre la fiancata ha una forma rivista, con il taglio della carrozzeria e l'imbocco dei radiatori pensati per dare un massimo vantaggio per il raffreddamento. Quanto alla Power Unit - per la quale c'è stata un'importante collaborazione di tutto il team per la sua installazione - c'è stato un grande sforzo per ridurre al minimo gli ingombri migliorando non solo l'architettura ma anche le prestazioni con un miglioramento, ad esempio, della combustione e della parte ibrida

Questa la scheda tecnica della nuova Ferrari SF16-H come è stata diffusa da Maranello.

DATI TECNICI:

  • - Telaio in materiale composito a nido d'ape con fibra di carbonio;
  • - Numero di marce 8 +Rm;
  • - Peso con acqua, olio e pilota ...702 kg;
  • - Ruote OZ (anteriori e posteriori) ...13";

MOTORE:

  • - Cilindrata 1600 cc;
  • - Giri massimi 15.000;
  • - Giri max MGU-H 125.000
  • - Sovralimentazione Turbo singolo;
  • - Nr. cilindri 6;

CURIOSITA':

  • - 250.000 ore di lavoro in produzione;
  • - 20.000 metri quadrati di tessuto a fibra di carbonio per le parti in composito;
  • - 1.500 ore in galleria del vento;
  • - 20.000 pezzi diversi tra motore, cambio e telaio;
  • - 100 tipi di leghe metalliche diverse;
  • - 700 persone al lavoro sul progetto in Ferrari, almeno altrettante al lavoro ancora tra i fornitori.


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA