Vuelta, Lutsenko vince 5/a tappa, Froome resta leader

Nibali e Aru nel finale non tengono il passo dell'inglese

Il kazako Alexey Lutsenko (Astana) ha vinto in solitaria la quinta tappa della Vuelta, la Benicassim-Alcossebre di 175,5 chilometri, con arrivo in salita, precedendo di 42'' secondi l'eritreo Merhawi Kudus e di 56 lo spagnolo Marc Soler-Gimenez. L'inglese Chris Froome, che conserva la maglia rossa, è arrivato a oltre 4 minuti e mezzo insieme ad altri uomini di classifica come lo statunitense Van Garderen e il colombiano Chavez, guadagnando qualche secondo sugli italiani Fabio Aru e Vincenzo Nibali, che hanno perso contatto con i migliori nell'ultimo strappo. Ora il siciliano è sesto in classifica a 36 secondi dall'inglese, il sardo settimo a 49''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA