Champions: il Real perde pezzi, out Marcelo

Il terzino brasiliano costretto a saltare esordio contro il PSG

Il Real Madrid continua a perdere pezzi. L'ultimo a fermarsi in ordine di tempo è Marcelo, costretto al riposo da una "cervicodorsalgia post-traumatica", come ha rivelato il club spagnolo in un comunicato. Il brasiliano ha superato i test medici, ma dovrà rimanere a riposo per una decina di giorni. Marcelo, dunque, non sarà in grado di recarsi a Parigi per giocare contro il PSG dopodomani, nell'esordio in Champions League. Mendy, proveniente dal PSG, prenderà il suo posto sulla fascia sinistra. In totale, Zinadine Zidane non potrà contare su sette giocatori: lo stesso Marcelo, Asensio, Isco, Modric e Valverde, oltre agli squalificati Sergio Ramos e Nacho.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA