Champions, Simeone: 'La mia esultanza? Mostrato gli attributi'

'Da giocatore l'avevo fatto in Lazio-Bologna. Ero rivolto ai miei"

"La mia esultanza dopo il primo gol? L'avevo fatto in un Lazio-Bologna da giocatore, e oggi da tecnico per far vedere ai nostri che abbiamo gli attributi". Così Diego Simeone, intervistato da Sky, spiega la propria esultanza dopo il gol di Gimenez, quando si è rivolto verso la tribuna facendo un gesto per evidenziare i genitali. "Semplicemente - dice ancora Simeone -, ho mostrato ciò che sentivo in quel momento, e se qualcuno si è offeso chiedo scusa".

Simeone a Sky fa anche un commento sulla partita: "oggi abbiamo recuperato giocatori importanti per noi, come Koke e Diego Costa, e siamo riusciti a fare una partita intelligente anche se di fronte c'era una grandissima squadra. Dovevamo cercare di approfittare di ogni situazione, e abbiamo portato a casa un buon risultato. Ora però sappiamo delle difficoltà che incontreremo a Torino".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA