Mourinho respinge le offerte del Benfica

Lusitani senza tecnico dopo l'esonero di Rui Vitoria

Il Benfica è senza allenatore, dopo l'esonero di Rui Vitoria. La squadra è affidata temporaneamente a Bruno Lage, ma il presidente degli 'encarnados' Luis Filipe Vieira è alla ricerca del nuovo tecnico che, ha fatto sapere, dovrà avere un curriculum "inattaccabile".
    Così, secondo quanto riporta l'edizione online del giornale sportivo portoghese 'Record', ha offerto la panchina a Josè Mourinho, per riportarlo nel club dove ha lavorato per un breve periodo (undici partite) nella stagione 2000-2001. Ma lo 'Special One' ha respinto la proposta, preferendo continuare il periodo di stasi dopo l'esonero al Manchester United. Mourinho ha spiegato a Vieira che per ora non intende tornare a lavorare in Portogallo. Il Benfica ha sondato anche Jorge Jesùs, ma il recente rinnovo biennale del contratto che lega questo allenatore ai sauditi dell'Al Hilal rende problematico il ritorno al Benfica anche di quest'altro 'comandante'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA