Il Siviglia in vendita a 250 milioni

'El Pais' "azionisti sarebbero d'accordo, cessione entro estate"

 Il Siviglia è in vendita. Lo scrive oggi 'El Pais' raccogliendo indiscrezioni emerse dopo l'assemblea degli azionisti che ha approvato il bilancio 2017 chiuso con un avanzo di circa 25 milioni. Senza debiti, il Siviglia potrebbe essere venduto per 250 milioni e la prossima estate viene indicata come possibile data per il cambio di proprietà. Il Siviglia è oggi controllato in gran parte da quattro soci: da un lato c'è il gruppo guidato dall'ex presidente José María del Nido che controlla circa il 30%, poi l'uomo d'affari Rafael Carrión che ha il 17%, quindi l'ex presidente Roberto Alés e il gruppo che rappresenta l'attuale n.1 José Castro che detengono circa il 22%. Secondo 'El Pais', gli azionisti avrebbero raggiunto un'intesa per la vendita del club e l'Associazione dei piccoli azionisti, che raggruppa circa l'8%, ha parlato di 'Macys', il gigante americano dei grandi magazzini, come possibile acquirente mentre altre voci parlano di un possibile interesse cinese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA