Claudio Ranieri torna in Premier, allenerà il Fulham

L'ex tecnico di Chelsea e Leicester subentra a Jokanovic

Ritorno in Premier League per Claudio Ranieri, scelto come nuovo manager del Fulham. Improvviso cambio sulla panchina del club londinese, ultimo in classifica (solo cinque punti dopo 12 giornate): la società ha deciso il licenziamento di Slavisa Jokanovic, sostituendolo con l'ex manager di Chelsea e Leicester, con cui ha vinto un clamoroso titolo nazionale nel 2016.

 

 "Cambiare senza avere un preciso piano non era una soluzione - ha spiegato il presidente del Fulham Shahid Khan -. Poter contare su qualcuno del calibro di Claudio, pronto ad accettare la sfida è stato essenziale. Claudio rappresenta una certezza, non un rischio, ha un profilo essenziale per il club in questo momento". Ranieri, 67 anni, ha firmato un contratto "di diversi anni", anche se non è stata specificata la durata dell'accordo.

"E' un onore allenare il Fulham, un club fantastico, con tradizione e storia": queste le prime parole di Ranieri. L'ex tecnico del Nizza subentra dopo 12 giornate, con la squadra all'ultimo posto della Premier League. "L'obiettivo è di essere sempre avversari difficili per chi ci affronta. La rosa del Fulham è composta da grandissimi talenti, contrariamente a quanto suggerisca attualmente la classifica. Sono sicuro che questa squadra sia capace di prestazioni migliori rispetto a quelle finora fornite". Il primo impegno di Ranieri sarà tra dieci giorni, a Craven Cottage contro il Southampton.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA