De Rossi: sbagliata regola fasce capitano

Romanista: "Io la metterò solo per rispetto colleghi Fiorentina"

 "Si è perso tempo a parlare di fasce da capitano. Non c'era bisogno di prendere questo provvedimento, né di uniformare tutti quanti con la stessa fascia". E' questo il punto di vista di Daniele De Rossi, multato dalla Lega (mille euro) per non aver indossato al braccio col Chievo la fascia regolamentare. "Ho sentito dire da tanti che questa è una regola sbagliata, persone per le quali ho grande stima, che tenteranno di cambiare questa regola - aggiunge il capitano della Roma, alla vigilia della trasferta di Champions in casa del Real Madrid -. Non mi leva il sonno mettermi la fascia mia o quella della Lega, ma personalmente la cosa che mi sta dando fastidio è che sono rimasto solo io insieme ai miei colleghi della Fiorentina. E io devo anche rispettare loro che hanno una motivazione diversa dalla mia, ecco perché ho già detto che probabilmente dalla prossima partita metterò quella della Serie A sperando che verrà cambiata al più presto questa legge. Ma lo faccio solo per rispetto alla Fiorentina".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA