• Europeo Under 21: Repubblica Ceca batte Italia 3-1. Malagò: 'Eliminazione sarebbe doccia gelata'

Europeo Under 21: Repubblica Ceca batte Italia 3-1. Malagò: 'Eliminazione sarebbe doccia gelata'

N.1 Coni: 'Ora azzurrini tirino fuori prestazione maiuscola'

Contro la Germania per l'ultimo match della fase a gironi gli Azzurrini "devono tirare fuori una prestazione maiuscola, perché altrimenti sarebbe veramente una doccia gelata in considerazione delle aspettative che c'erano. Ma aspettiamo ad essere pessimisti". Il presidente del Coni, Giovanni Malagò commenta così la sconfitta dell'Italia contro la Repubblica Ceca agli Europei Under 21 di calcio che complica i discorsi di qualificazione alle semifinali per la squadra di Luigi Di Biagio.

La Repubblica ceca ha battuto, infatti, l'Italia 3-1 nell'incontro della seconda giornata dell'Europeo Under 21 di calcio (gruppo C), giocato a Tychy (Polonia).

Di Biagio 'non e' finita ma ora si fa dura' - "Non tutto è compromesso, ma certo ora la situazione è complicata". Gigi Di Biagio non si nasconde dietro le parole nell'analizzare la sconfitta della sua Under, battuta 3-1 dalla Repubblica ceca nella seconda giornata dell'Europeo di calcio. Una battuta d'arresto che frena bruscamente la corsa dell'Italia verso la semifinale. "Nel primo tempo abbiamo sofferto il pressing - ha detto il tecnico, interpellato a caldo su Raiuno - Merito loro, mentre noi non siamo stati veloci. Poi siamo rientrati in partita in un momento complicato, ma non abbiamo tenuto l'ordine. Ora dobbiamo recuperare le energie e pensare alla partita con la Germania di sabato.

IL TABELLINO

Rep. Ceca (4-2-3-1): Zima, Havel, Luftner, Simic, Holzer, Hubinek (32' st Chory), Soucek, Travnik, Hasek (21' st Havlik), Schick (38' st Sacek), Jankto. (1 Vejmola, 23 Macej, 7 Julis, 8 Barak, 13 Necas, 15 Stronati, 17 Cerny, 18 Sevcik, 22 Kasa). All.: Lavicka.

Italia (4-3-3): Donnarumma, Conti, Ferrari, Rugani, Calabria, Grassi (9' st Chiesa), Cataldi (38' st Cerri), Pellegrini, Bernardeschi (30' st Gagliardini), Petagna, Berardi. (17 Cragno, 19 Scuffet, 3 Barreca, 13 Caldara, 14 Biraschi, 15 Benassi, 16 Garritano, 21 Locatelli, 23 Pezzella). All.: Di Biagio.

Arbitro: Bastien (Francia).

Reti: nel pt 24' Travnik; nel st 25' Berardi, 34' Havlik, 40' st Luftner.

Recupero: 0' e 3'.

Ammoniti: Hubinek, Berardi, Cataldi, Conti, Havlik e Cerri per gioco falloso.

** I GOL

- 24' pt: Rugani scivola e spiana la strada verso la porta a Travnik che avanza e dal limite dell'area batte Donnarumma con un rasoterra angolato.


- 25' st: Jankto perde palla a centrocampo e Cataldi è velocissimo a servire in profondità Berardi. Il primo tentativo è bloccato da Zima, ma la palla si alza e Berardi, di testa, realizza il pari.


- 34' st: Havlik penetra in area e con un destro a fil di palo riporta avanti la Repubblica ceca.  


- 40' st: Donnarumma parte in ritardo sul gran tiro da fuori
area di Luftner e la Repubblica ceca blinda la vittoria.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA