Serie A: Roma vince in trasferta, Napoli a valanga

A Udine Nainggolan firma il secondo successo di fila fuori casa. Al San Paolo partenopei battono 3-1 il Pescara

Dopo la sconfitta della Juve a Firenze, la Roma si riporta a un punto dalla vetta. I giallorossi, cambiata pelle, ottengono con giudizio e disciplina il secondo successo di misura in trasferta, con l'Udinese, pur con molte defezioni e uno Dzeko che ha sbagliato un rigore e altre ghiotte occasioni. Ma la classifica rimane inalterata perche' il Napoli nella ripresa prende le misure del Pescara con facilita' e mantiene un punto di vantaggio sulla Lazio che ha il compito piu' difficile, quello di regolare l'Atalanta: ci riesce alla distanza e in recupero al termine di una gara godibile, animata e spettacolare. Gli esperti Matri e Borriello con una doppietta trascinano al successo Sassuolo e Cagliari mentre la Samp non riesce a sfondare il muro dell'Empoli che recrimina per un rigore non trasformato da Mchedlidze. Lunedì con Torino-Milan si chiude la 20/a giornata di Serie A.

Ecco tutte le partite:

Lazio-Atalanta 2-1 - Al 21' pt, Freuler ruba palla a Radu e serve Petagna che aggancia e al volo trafigge Marchetti; Al 45'(+1) pt, pennellata di Lulic, Milinkovic-Savic anticipa tutti e infila la palla alle spalle di Berisha; Al 22 st, Immobile realizza il rigore assegnato da Nichelino per il fallo commesso da Berisha.

Napoli-Pescara 3-1 - al 2' st, sulla punizione di Jorginho, Tonelli prende il tempo su tutti e di testa trafigge Bizzarri; al 4' st, lancio di Zielinski in area per Hamsik, che al volo di piatto sinistro segna il gol del raddoppio; al 45'(+4) st, Caprari spiazza Reina nel rigore assegnato da Gavillucci, per il fallo di Mitrita su Hysaj. 

Udinese-Roma 0-1 - 12' pt, morbido assist di prima di Strootman, Nainggolan dal limite dell'area incrocia al volo sul palo opposto.

Sampdoria-Empoli 0-0

Sassuolo-Palermo 4-1 - 9' pt, gran giocata di Nestorovski che tiene su di se' due marcatori e con tacco smarca Quaison, che segna; al 15' pt, Berardi in profondita' per Matri che taglia bene e di prima intenzione batte a rete con potenza; al 24' del pt, Ragusa lanciato in velocita' resiste a Vitiello e infila Posavec in uscita, 21' st, pasticcio Morganella-Gonzalez che non si capiscono e lasciano a Matri comoda palla davanti a Posavec; 38' st, percussione centrale di Defrel che scarica sulla destra per Politano, in area: sinistro preciso e 4-1.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA