Vainqueur, con Spalletti sete di vittorie

Il romanista, contro la Lazio per continuare la serie positiva

"Spalletti ci ha dato la voglia di vincere". Bastano poche parole a William Vainqueur per descrivere il cambiamento che c'è stato nella Roma con l'arrivo del tecnico. "È un grande allenatore - spiega il centrocampista francese a Roma Radio - Dà un senso ad ogni partita. Lui dà direttive e indicazioni ogni volta differenti. Quello che ci chiede è di giocare a 2-3 tocchi, con velocità, profondità e verticalizzazione. La squadra adesso sta bene. Abbiamo fatto una buona partita con l'Inter e non abbiamo perso punti".
    Alla ripresa del campionato ci sarà il derby con la Lazio.
    "Tanti compagni ora sono con le Nazionali e aspettiamo che tornino per continuare la nostra serie positiva - ricorda Vainqueur, tornato oggi ad allenarsi in una Trigoria mezza deserta a causa dei 14 giocatori convocati nelle rispettive Nazionali - All'andata abbiamo vinto 2-0; anche se non c'erano molti tifosi sugli spalti, c'era tensione nell'aria sia allo stadio, sia nei giorni precedenti. Abbiamo vinto e siamo stati molto contenti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA