Paulo Sousa, 3/o posto? Nulla è deciso

'Non togliamo meriti alla Roma, ha fatto una grande partita'

(ANSA) - ROMA, 4 MAR - "Oggi tutto quello che doveva succedere di male è successo, speriamo di aver esaurito tutta questa dose in un colpo solo". Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina, cerca di incassare con fair play il Ko contro la Roma. "Non dobbiamo togliere i meriti a Spalletti e alla sua Roma - aggiunge il portoghese -: hanno fatto una grande partita, con una qualità di palleggio nella fase offensiva veramente di alto livello. Noi ci siamo allungati e abbiamo permesso alla Roma di colpirci nelle loro grandi transizioni: i giallorossi sono molto forti. Sono entrati in campo con molto rispetto del nostro gioco, ma dopo i due gol a noi è venuta a mancare quella tranquillità e loro ne hanno approfittato. A centrocampo sapevamo che eravamo un po' al limite, purtroppo le uscite di Vecino e Borja non ci hanno aiutato". Sousa tiene a sottolineare che "per il terzo posto, però, niente è ancora deciso, vogliamo dare continuità al lavoro svolto fino a oggi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA