Bundesliga: si infiamma corsa per il terzo posto

Cade l'Hertha, frena Magonza. Sei squadre in sei punti. Eintracht esonera tecnico Veh

Frena il Magonza, cade l'Hertha e si infiamma la corsa per il terzo posto con sei squadre in sei punti alle spalle della coppia Bayern-Dortmund. L'Hertha perde 2-0 ad Amburgo: i berlinesi mantengono il terzo posto a quota 42 ma con un solo punto di vantaggio sullo Schalke, sabato corsaro a Colonia. Fallisce l'aggancio al posto Champions, il Magonza che pareggia 0-0 con il Darmstadt e resta a 2 punti dall'Hertha; il pareggio vale comunque il sorpasso sul Moench, caduto a Wolfsburg e appeso a quota 39 al sesto posto che val l'ultima piazza europea. A 37 e 36 punti sperano nella rimonta proprio il Wolfsburg e il Bayern Leverkusen, fermato sul 3-3 ad Augusta.

Il quadro della 25/ma giornata (Risultati e classifica)

  • Werder Brema-Hannover 4-1
  • Eintracht Francoforte-Ingolstadt 1-1
  • Colonia-Schalke 1-3
  • Stoccarda-Hoffenheim 5-1 
  • Wolfsburg-Mönchengladbach 2-1
  • Augsburg-Bayer Leverkusen 3-3
  • Borussia Dortmund-Bayern Monaco 0-0
  • Magonza-Darmstadt 0-0
  • Amburgo-Hertha Berlino 2-0

Eintracht esonera tecnico Veh - L'Eintracht Francoforte, terz'ultimo in Bundesliga, ha esonerato il tecnico Armin Veh. Lo ha annunciato il presidente del club, Heribert Bruchhagen, spiegando che la decisone è stata presa per tentare di dare una scossa dalla squadra per raggiungere la salvezza e che, in attesa di trovare un sostituto, la panchina è affidata all'allenatore in seconda, Reiner Geyer. La squadra di Francoforte ha fatto tre punti nelle ultime cinque partite, sabato ha pareggiato in casa con l'Ingolstadt, e ha vinto solo cinque gare in tutta la stagione. Veh aveva guidato l'Eintracht dal 2011 al 2014, portandola anche in Europa, poi aveva lasciato per tornare la scorsa estate.

Bavaresi vicino al titolo - Il Bayern Monaco ha fatto un altro passo verso quello che sarebbe il quarto titolo consecutivo in Bundesliga grazie allo 0-0 in casa del Borussia Dortmund, inseguitore più vicino a -5 dai bavaresi. Un buon risultato su un campo difficile per la formazione di Pep Guardiola, che il 16 marzo affronterà la Juventus nel ritorno degli ottavi di Champions, partendo dal 2-2 di Torino. Ed un punto che muove la classifica, dopo l'inatteso ko di mercoledì scorso, sul campo del Magonza. Il Bayern può recriminare per una traversa colpita da Arturo Vidal e per una generale maggiore intraprendenza (16 tiri in porta, rispetto ai 11 del Dortmund). Era da 25 partite che la sfida tra le due rivali non finiva senza reti. Intanto il Wolfsburg batte il Moenchengladbach e torna in corsa per l'Europa.  

 

 

 

Le curiosità della 25/ma giornata VIDEO

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA