Mostra maglietta con Putin, indagine Uefa

'Condotta impropria' di Tarasov, centrocampista Lokomotiv Mosca

L'Uefa ha aperto un'indagine sull'episodio avvenuto ieri sera, al termine di Fenerbahce-Lokomotiv Mosca, quando il centrocampista russo Dmitri Tarasov ha alzato la maglia di gioco mostrando una seconda maglietta con un ritratto di Vladimir Putin e la scritta "il presidente più corretto". Lo slogan di sostegno è stato mostrato durante l'andata dei sedicesimi di Europa League, partita vinta 2-0 dalla squadra turca. L'accusa è di condotta impropria. L' Uefa vieta la diffusione di messaggi a sfondo politico durante proprie manifestazioni. Il Lokomotiv rischia sanzioni, mentre Tarasov potrebbe subire una pesante squalifica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA