Parigi: Italia-Romania 2-2, in campo su note Marsigliese

Tutto stadio in piedi, poi un minuto di silenzio

Italia e Romania hanno pareggiato 2-2, nell'amichevole disputata sul terreno dello stadio Renato Dall'Ara, a Bologna. Gli azzurri hanno chiuso sotto di un gol (Stancu) il primo tempo, poi hanno rimontato con Eder su rigore e Gabbiadini, ma nel finale sono stati raggiunti da una rocambolesca segnatura di Andone.

Conte "dispiace, gare così da vincere senza se e ma"  - "Dispiace, perché gare così le devi portare a casa senza se e senza ma". Antonio Conte si dice "arrabbiato" dopo il pari dell'Italia nell'amichevole con la Romania. "Meritavamo ampiamente di vincere - dice il ct ai microfoni di Raisport - Sono convinto che i ragazzi abbiano dato tutto per intensità, non abbiamo vinto però e questo dispiace perché queste partite le devi vincere quando crei tante occasioni. In Belgio abbiamo subito un risultato pesante, qui il pareggio, ma sono esperienze che ci fanno crescere".

L'ingresso in campo - Le squadre di Italia e Romania sono entrate in campo allo stadio Dall'Ara di Bologna sulle note della Marsigliese diffuso dagli altoparlanti dello stadio come omaggio alla Francia colpita dagli attentati di Parigi del 13 novembre. Tutto lo stadio si è alzato in piedi ed ha applaudito mentre sul maxischermo veniva mostrato il tricolore francese. Dopo gli inni è stato osservato un minuto di silenzio delle vittime dell'attentato terroristico e dell'incendio della discoteca di Bucarest del 30 ottobre.

Scorta rinforzata per la nazionale azzurra e livello di guardia piu' alto, allo stadio Dall'Ara di Bologna. Il pullman della squadra azzurra e' arrivato poco dopo le 19 all'impianto bolognese con un dispositivo di sicurezza piu' numeroso del solito: la scorta e' stata infatti rinforzata da sabato scorso, su indicazione del Viminale, dopo gli attentati di Parigi e cosi' per la prima volta davanti al bus è comparsa una camionetta della polizia oltre alle moto civetta e alle macchine. Attorno al Dall'Ara, forze dell'ordine schierate nei punti sensibili e controlli più accurati anche oltre i tornelli: gli agenti di polizia stavolta si sono schierati all'interno e hanno verificato il contenuto di zainetti e altri tipi di borse. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA