Nba, Lakers sono inarrestabili, cade anche Gallinari

Clippers con Leonard-George meglio di Harden. Evacuata arena Jazz

Continua la marcia dei Los Angeles Lakers in NBA, dove hanno il miglior record della lega. Gli Oklahoma City Thunder mettono più volte in difficoltà i gialloviola, che alla fine la spuntano per 130-127 arrivando al 6/o successo consecutivo. Decisivo Anthony Davis, con 33 punti e 4 triple. 23 i punti segnati da LeBron James, mentre sono stati 15, con 4 rimbalzi, quelli di Danilo Gallinari. I San Antonio Spurs incassano a Filadelfia l'8/a sconfitta consecutiva, striscia negativa peggiore dell'era Popovich. I texani si concedono troppe pause in attacco, così i 76ers, trascinati da Harris e Horford, vincono 115-104. Marco Belinelli chiude con 7 punti e 2 assist. I LA Clippers, con Kahwi Leonard e Paul George, battono 122-119 gli Houston Rockets, a cui non bastano i 37 punti segnati da James Harden e i 22 di Westbrook. Evacuata la Smart Home Arena di Salt Lake City 15' dopo la conclusione di Utah Jazz-Golden State (113-109) per l'allarme bomba provocato da un pacco sospetto in un ristorante dell'impianto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA