Mondiale di ciclismo su pista, 3 medaglie per l'Italia

Buon bottino e strada tracciata per le Olimpiadi a Tokyo nel '20

Si chiude con un bilancio positivo il Mondiale di ciclismo su pista a Hong Kong per i colori azzurri.
    Nella giornata conclusiva, Giorgia Bronzini ha ottenuto il 7/o posto nella nella corsa a punti vinta dalla gallese Elinor Barker, davanti alla statunitense Sarah Hammer e all'olandese Kirsten Wild. Nella specialità Madison maschile, Simone Consonni e Liam Bertazzo non sono riusciti a farsi valere, pagando la stanchezza accumulata nei giorni scorsi e piazzandosi al 10/o posto. La gara è stata vinta dai francesi Kneisky e Benjamin Thomas, che hanno preceduto la coppia australiana. La Nazionale italiana è comunque apparsa in grande crescita, come confermano le tre medaglie conquistate: l'oro di Rachele Barbieri (scartch), l'argento di Filippo Ganna (inseguimento) e il bronzo del quartetto maschile. Un buon viatico per le Olimpiadi a Tokyo nel 2020.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA