Rugby: Parisse a sorpresa tra le giovani leve della Nuova Rugby Roma

Il capitano degli azzurri: “Bravi, vi aiutate molto, io ho cominciato come voi”

Il capitano dell’Italia di rugby, Sergio Parisse, ha fatto visita a sorpresa all’impianto del Tre Fontane all’Eur, uno dei luoghi cult della palla ovale romana, e si è mischiato ai bambini dell’Under 6 e Under 10 della Il capitano degli azzurri: “Bravi, vi aiutate molto, io ho cominciato come voi” che come ogni sabato pomeriggio si stavano allenando. Allenatori, dirigenti e tantomeno i bambini e i genitori non riuscivano a capacitarsi che questo gigante fosse capitato, senza annunciarlo a nessuno, sui campi in erba dove la Nuova Rugby Roma è tornata dopo quattro anni di esilio.

“Vi ho visto giocare e siete davvero bravi perché vi aiutate molto”, ha detto ai piccoli rugbisti il numero 8 della Nazionale, proclamato quest’anno il miglior giocatore del campionato francese. “Continuate a giocare e a divertirvi, anch’io ho cominciato come voi”, ha detto ai bambini salutandoli e facendosi fotografare con loro.

Parisse era accompagnato dalla moglie e dal suocero e ha raccontato che mentre era in auto di aver visto tanti bambini correre nei campi in erba al Tre Fontane e, incuriosito, di essere entrato nell’impianto. Poi nella stessa serata ha messo su Facebook le foto del pomeriggio di festa con i piccoli rugbisti. “Ero in macchina con mia moglie quando passando per l’Eur – ha scritto– ho visto i campi della Nuova Rugby Roma dove si stavano allenando i bambini. E ci siamo detti: andiamo a fargli un saluto”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA