Dakar 2016: Svitko vince in moto, Price leader

Auto: 10/a tappa a Peterhansel che si riprende la vetta

Alla settima partecipazione, lo slovacco Stefan Svitko (KTM) ha vinto la prima tappa della Dakar in carriera. All'arrivo della decima frazione (Belen-La Rioja, con 278 km di speciale tra le dune di Fiambalà) ha preceduto di 2'54" Kevin Benavides (Honda) e di 5'47" Toby Price (KTM).
    L'australiano ha conservato la testa della classifica generale con un vantaggio di 23'12" sullo stesso Svitko e di 34'15" sul portoghese Paulo Goncalves (Honda), quarto della tappa. Tra le auto successo di Stephane Peterhansel (Peugeot) e nuovo cambio al vertice. Il francese ora guida la classifica con un vantaggio di un'ora sul vincitore del 2015, il principe qatariota Nasser Al Attiyah (Mini), e di 1h12'31" sul sudafricano Giniel De Villiers (Toyota). Un insabbiamento ed un guasto hanno rallentato la Peugeot di Carlos Sainz, vincitore della tappa di ieri, e per lo spagnolo addio leadership. Peterhansel ha preceduto il connazionale Cyril Despres (Peugeot) di 5'40" ed il russo Vladimir Vasilyev (Toyota) di 12'56".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA