Guarita dal cancro attraversa a nuoto il canale della Manica per 4 volte consecutive

Impresa di Sarah Thomas che ha percorso quasi 200 km in 54 ore

Una giovane donna inglese, sopravvissuta ad un tumore al seno, è diventata la prima persona a nuotare il Canale della Manica per quattro volte di fila. L'impresa di Sarah Thomas, 37 anni, è cominciata all'alba di domenica per concludersi più di 54 ore dopo, martedì mattina. Una ultra-maratona nelle gelide acque tra la costa britannica e quella francese, lunga poco meno di 200 km che Thomas ha voluto dedicare a "tutti i sopravvissuti di cancro". "Non posso credere a quello che ho fatto - le parole della giovane donna appena completato il nuovo record -. Mi sento stordita, senza sensi. C'erano tantissime persone in spiaggia ad aspettarmi e incoraggiarmi, ma ero stravolta dalla fatica".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA