Sassuolo: c'è De Zerbi, colpi Boateng e Locatelli

Sono andati via Politano e Acerbi per 37 mln; arrivato Brignola

Il patron Squinzi non ha confermato Iachini e ha puntato su De Zerbi per aprire un ciclo che spera avvicini quello di Di Francesco. Sono partiti altri due pilastri della squadra, Politano e Acerbi che hanno fruttato 37 milioni. Al posto del centrale e' arrivato dalla Samp Ferrari. Dalla Fiorentina e' stato riscattato Babacar che sara' affiancato da Di Francesco, in arrivo dal Bologna in cambio di Falcinelli. Sull'altra fascia ci sara' Berardi, visto che e' sfumata la trattativa con la Roma e la sua sostituzione con Gabbiadini. Ma i colpi piu' grossi sono arrivati a centrocampo: e' partito Mazzitelli ed e' arrivato Boateng che vuole rilanciarsi in Italia, dopo la lontana esperienza col Milan, e ha firmato un triennale.

Dopo una lunga trattativa che sembrava sfumata, l'arrivo di Bakayoko al Milan ha permesso il passaggio al Sassuolo del talentuoso Locatelli, che potrebbe trovare l'ambiente ideale per confermare le sue potenzialita'. Altri innesti di belle speranze sono il promettente centrocampista esterno Boga del Chelsea e il difensore Bourabia. In attacco poi e' andata a buon fine la caccia al talento Brignola, pupillo di De Zerbi. Il fantasista del Benevento sara' la prima alternativa in attacco. Il club ha chiesto informazioni su Marlon del Barca, che pero' costa tanto.

Formazione (4-3-3): Consigli, Lirola, FERRARI, Lemos, Peluso, BOATENG, LOCATELLI, Duncan, Berardi, Babacar, DI FRANCESCO. All: DE ZERBI.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA