FA Cup: Conte in finale con Mourinho. Manita City

Goleada Arsenal. Salah non basta, pareggia il Liverpool

Sarà il Chelsea di Antonio Conte ad affrontare il Manchester United di José Mourinho nella finale di FA Cup, la Coppa d'Inghilterra, il 19 maggio a Wembley. La sfida fra i due tecnici aggiungerà quindi un pizzico di 'pepe' in più a una sfida già di per sé affascinante. Ieri lo United si era qualificato a spese del Tottenham, oggi è toccato ai Blues londinesi, che con le reti di Giroud e Morata hanno battuto per 2-0 il Southampton nella seconda semifinale. Unica macchia sulla vittoria del Chelsea è stata la decisione dell'arbitro Atkinson di annullare la rete dell'1-1 dei Saints, per una carica di Austin sul portiere Caballero, sostituto di Courtois. Nel dopopartita Conte, intervistato da Fox Sports, ha parlato della possibilità di chiudere la stagione con un trofeo battendo un rivale del calibro di Mourinho. "Parti sempre con l'ambizione di vincere qualcosa di importante - ha spiegato -. A volte ci riesci, altre volte no per tanti motivi. Arriviamo in finale per la seconda volta consecutiva, e sapete quanto sia dura arrivare in finale in FA Cup. L'anno scorso anno, contro l'Arsenal ci siamo arrivati da favoriti, quest'anno secondo me no. Lo United ha qualcosa in più di noi ma vogliamo cercare di ribaltare il pronostico, anche se non sarà semplice. Ma ora dobbiamo concentrarci sul campionato per cercare di coltivare quella piccola speranza di andare in Champions".

Grazie alle reti di Alexis Sanchez e Ander Herrera il Manchester United ha battuto il Tottenham 2-1 a Wembley, guadagnandosi la finale di Fa Cup 2018. Eppure il match si era messo subito male per gli uomini di Josè Mourinho andati sotto uno a zero per la bellissima rete all'11' di Dele Alli. Ma i Red Devils sono stati bravi a reagire, agguantando il pareggio al 24' con l'ex Arsenal che concretizza al meglio un cross di Paul Pogba. Dopo il palo colpito da Dier a fine primo tempo, al 17' st lo United perfeziona la rimonta con un gran destro dalla distanza dell'ex Athletic Bilbao che sorprende Vorm. La squadra di Pochettino sbanda e rischia di incassare anche il terzo gol sulla ripartenza di Lukaku che chiude troppo il mancino e grazia Vorm. Il Manchester United riesce a tenere il risultato fino all'ultimo dei 5' di recupero e centrare la 20ma finale di FA Cup della propria storia. Domani va in scena la seconda semifinale che mette di fronte il Chelsea di Antonio Conte e il Southampton.

Mezza delusione in trasferta per il Liverpool, avversario della Roma nelle semifinali di Champion League. I Reds avanti 2-0 sul campo del West Bromwich Albion grazie ai gol di Ings (4' pt) e Salah (27' st) sono stati raggiunti dalle reti di Livermore e Rondon (rispettivamente 34' e 43' st). Quello dell'ex romanista Salah è il 31/o gol in Premier che gli vale la soddisfazione di aver eguagliato il record detenuto fino ad ora di Shearer, Ronaldo e Suarez. Con questo punto, il Liverpool sale a 71 punti, a +8 sul Chelsea quinto.

 

Il quadro della 35/ma giornata (RISULTATI E CLASSIFICHE)

Brighton-Tottenham 1-1
Bournemouth-Manchester United 0-2
Leicester-Southampton 0-0
Chelsea-Huddersfield  Rinviata 
West Bromwich-Liverpool 2-2
Watford-Crystal Palace 0-0
Arsenal-West Ham 4-1
Stoke City-Burnley 1-1
Manchester City-Swansea ore 17:30 
Everton-Newcastle lunedì ore 21

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA