• La Liga: Valencia affonda e il Barcellona si allontana

La Liga: Valencia affonda e il Barcellona si allontana

Squadra di Marcelino ko di misura col Getafe. A -5 dalla vetta

 Brusca frenata del Valencia che perde l'occasione di avvicinarsi al Barcellona, nella classifica della Liga. La squadra di Marcelino, nella 14/a giornata, è stata sconfitta per 1-0 sul campo del Getafe: ha deciso il match la rete realizzata al 21' della ripresa di Bergara. Dopo il ko dei 'pipistrelli', conti alla mano e malgrado il pareggio di ieri in casa con il Velta Vigo dell'ex Unzue, il Barcellona capolista guadagna un punto e si porta a +5 (36 lunghezze contro le 31 del Valencia) sui rivali. A guadagnarci di più è l'Atletico Madrid, vittorioso in casa, che adesso segue il Valencia a un solo punto, mentre il Real Madrid è a 28.

Deve accontentarsi di un solo punto il Real Madrid, che a Bilbao, sotto la pioggia, soffre e chiude sullo 0-0 contro l'Athletic. Gli uomini di Zidane perdono quindi la ghiotta occasione di accorciare le distanze dalla vetta, ovvero dal Barcellona. Il Real ha chiuso con l'uomo di meno per l'espulsione di Sergio Ramos, che sarà quindi squalificato per la prossima sfida contro il Siviglia, come Casemiro e Carvajal.I campioni d'Europa rimangono così a -8 dal Barcellona e subiscono il sorpasso dei 'cugini' dell'Atletico che, in un'altra sfida del 14/o turno, ha vinto di misura, per 2-1, contro la Real Sociedad.

Juan Carlos Unzue, ex tattico di Luis Enrique nel Barcellona e oggi sulla panchina del Celta Vigo, gioca un brutto scherzo alla 'sua' ex squadra, strappando un pari (2-2) sul terreno del Camp Nou, nell'anticipo della 14/a giornata della Liga. I galiziani erano addirittura passati in vantaggio con Aspas, dopo 20', ma sono stati quasi subito raggiunti da Leo Messi, in gol al 22' su assist di Paulinho. Nella ripresa, sfoderando un 'catenaccio' a oltranza, il Celta resiste finché può, poi viene trafitto da Suarez, che raccoglie un cross rasoterra di Jordi Alba, innescato sulla sinistra da Leo Messi, e firma il 2-1. Il Barca sfiora il 3-1, poi però viene raggiunto al 25' dalla rete di Gomez, servito da Aspas, complice l'infortunio muscolare di cui è vittima Umtiti, che si ferma mentre contrasta l'avversario. Le velleità di successo dei blaugrana si fermano sul palo esterno della porta di Blanco, timbrato da Piquè. Se il Valencia vince in trasferta col Getafe, va a -2 dal Barca. Finisce 0-0 l'anticipo tra Malaga e Levante

Il quadro della 14/ma giornata (RISULTATI E CLASSIFICHE)

  • Málaga-Levante 0-0
  • Barcellona-Celta Vigo 2-2
  • Atlético Madrid-Real Sociedad 2-1
  • Siviglia-Deportivo 2-0
  • Athletic-Real Madrid 0-0
  • Leganes-Villarreal  3-1
  • Getafe-Valencia 1-0
  • Eibar-Espanyol 3-1
  • Las Palmas-Betis 1-0
  • Girona-Alavés lunedì ore 21
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA