Doumbia al Newcastle, e a Roma arriva Perotti

Mercato chiude, Fiorentina e River litigano per Mammana

Ultime frenetiche ore di calciomercato invernale, alle 23 si chiude.

Quagliarella a Genova, mercoledì può sfidare Torino - Doppio colpo per Genoa e Sampdoria che hanno concluso due operazioni di mercato con gli arrivi del brasiliano Gabriel Silva in rossoblù e di Fabio Quagliarella in blucerchiato. L'attaccante napoletano, già in blucerchiato dieci anni fa, arriva dal Torino e sarà a Genova nel pomeriggio. L'allenamento odierno, previsto inizialmente in mattinata, è stato spostato nella seconda parte della giornata proprio per permettere al giocatore di prendervi parte. L'accordo con i granata prevede la cessione in prestito con obbligo di riscatto dopo la prima presenza, che il giocatore potrebbe fare già mercoledì sera proprio contro il Torino atteso al Ferraris. Per Quagliarella contratto di un anno e mezzo. Prestito con diritto di riscatto invece per Gabriel Silva che oggi sosterrà il primo allenamento agli ordini di Gasperini. Arrivato in città ieri sera l'esterno brasiliano ha giocato nella prima parte di stagione nel Carpi ma è di proprietà dell' Udinese.

Eccezione la Cina, paese per il quale gli affari in entrata saranno possibili fino al 20 febbraio, quindi se ci sarà ancora qualcuno tentato dall'idea di un'avventura nel paese della Grande Muraglia avrà modo di continuare a pensarci. Intanto è tempo di Italia, da dove è partito DOUMBIA alla volta di Newcastle. Le visite mediche dell'ivoriano avrebbero dato responso positivo e ora i Magpies stanno perfezionando l'accordo con la Roma: prestito fino a giugno, poi riscatto già fissato a 7 milioni di sterline, circa 9 milioni e spiccioli di euro.

Grazie a questa promessa di soldi e ai 3 milioni incassati dalla vendita del giovane MAZZITELLI al Sassuolo (ma per ora il ragazzo rimane al Brescia), la Roma ha definito con il Genoa la trattativa per PEROTTI: 2 milioni di prestito, 8 di riscatto obbligatorio. A Trigoria è in arrivo anche l'interista SANTON, difensore inseguito anche l'anno scorso dal club giallorosso. Ma il presidente genoano Preziosi non lavora solo sul fronte Perotti: infatti sta concludendo la trattativa con la Fiorentina per DE MAIO in viola. A quel punto la società ligure opererebbe anche in entrata, perchè dopo GABRIEL SILVA in arrivo dal Carpi (via Udinese), entro domani dovrebbero essere conclusi gli acquisti di IONITA dal Verona (ma si è fatto sotto anche il Napoli) e di EDER dallo Swansea. Su FLORO FLORES, attualmente al Sassuolo, c'è stato invece l'inserimento del Frosinone, che non ha rinunciato neppure all'atalantino STENDARDO, che piace anche alla Samp.

Il Torino sta trattando anche la cessione di MAXI LOPEZ al Marsiglia, e a quel punto AMAURI dovrebbe rimanere alla corte di Ventura. Fiorentina, con tanto di comunicato, e River Plate continuano a litigare ed a lanciarsi accuse per MAMMANA, difensore e ormai mancato acquisto viola, mentre l'Udinese ha ceduto AGUIRRE al Perugia e la Lazio sta cercando di 'dirottare' BRAAFHEID e MORRISON alla Salernitana. GENTILETTI è stato offerto al Levante ma l'argentino non vuole lasciare Formello. Se si convince, alla Lazio arriverà CABRAL dal Celta Vigo. L'Inter segue l'esterno BOUFAL del Lilla, il Milan ha ceduto DE JONG ai Los Angeles Galaxy, mentre NIANG dovrebbe rimanere perchè sembra essersi affievolito l'interesse del Leicester. Per NOCERINO ci sono offerte dalla Spagna (Getafe) e Usa (New York City). Il Galatasaray e lo Schalke 04 (che ha preso MALCOM dal Corinthians, soffiandolo all'Inter) si rifaranno avanti per LUIZ ADRIANO, ma il Milan vuole cederlo solo a titolo definitivo. Infine il Bayern Monaco, che avrebbe offerto 10 milioni di euro al Bologna per avere da luglio DIAWARA, 18enne di grande talento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA