ANSAcom

Auto: Messe Frankfurt, post vendita cresce ed è più digitale

Ad Automechanika boom espositori, record Italia con 500 aziende

ANSAcom

FRANCOFORTE - Il settore dell'aftermarket automobilistico "è in continua crescita ed è anch'esso soggetto alle attuali dinamiche di digitalizzazione e interconnessione, che sono i temi che stiamo sviluppando nei convegni all'interno della fiera, per prepararci a queste nuove tecnologie che sconvolgeranno il futuro e il mercato". L'amministratore delegato di Messe Frankfurt Italia, Donald Wich, fa il punto sulla venticinquesima edizione di Automechanika, la fiera internazionale di riferimento del settore del post vendita, inaugurata ieri a Francoforte. "È la più grande Automechanika di tutti i tempi con oltre 5.000 espositori e ci auguriamo anche per i visitatori che, secondo i dati del primo giorno, sono già in crescita rispetto all'edizione precedente", spiega Wich, sottolineando che "gli espositori italiani sono i più rappresentati dopo quelli tedeschi e quest'anno hanno toccato il record con oltre 500 aziende presenti". Ad Automechanika "si vede tutto il mondo", in quanto "l'80% delle aziende espositrici è internazionale", conclude l'a.d.

In collaborazione con:
Messe Frankfurt

Archiviato in