ANSAcom

Automazione: vola a 5 mld, a Sps 800 espositori e un +10%

Italia dietro solo a Usa, Cina e Germania. A Parma taglio nastro

ANSAcom

PARMA - Il mercato italiano e mondiale dell'automazione presenta le due più importanti novità a 'Sps ipc drives Italia', la fiera annuale organizzata da Messe Frankfurt Italia, Sps Italia a Parma: 800 espositori, erano 700, e una crescita complessiva del 10%, per un fatturato da cinque miliardi, rispetto all'edizione precedente, l'ottava edizione della kermesse alle Fiere di Parma è la conferma di un altro anno decisamente in crescita per il settore.

Nei sei padiglioni ampio spazio a demo funzionanti in ottica 4.0 delle aziende più all'avanguardia nel panorama dell'automazione industriale. Si può insomma toccare con mano e comprendere le dinamiche di questo nuovo modo di produrre. Nella stessa area i principali player del digitale, indispensabili per lo sviluppo del manifatturiero, che hanno riconosciuto Sps Italia la migliore piattaforma per l'incontro con l'industria, organizzano per tutte le giornate di expo tavoli di lavoro, seminari e incontri incentrati su soluzioni e risposte digital in chiave 4.0.

Al taglio del nastro oggi anche il ministro delle finanze della regione tedesca dell'Assia Thomas Schafer e il presidente di Messe Frankfurt Wolfgang Marzin, oltre a Fabrizio Scovenna, presidente Anie Automazione che, del settore, parla di "anno estremamente positivo ed importante. Grazie ad una importante ripresa degli investimenti per il piano impresa 4.0, abbiamo realizzato nel settore automazione una crescita del 13,2% in un anno con un fatturato che vola verso i 5 miliardi di euro. Il nostro comparto insomma sta diventando strategico per la trasformazione del manifatturiero italiano verso il futuro".

"La concorrenza globale in questo settore? Siamo il secondo mercato in Europa dopo la Germania e nel mondo siamo dietro solo a Stati Uniti e Cina - ha risposto ancora il presidente Anie - E' un settore in grande salute che si basa ampiamente anche sull'esportazione, questo ha aiutato i nostri brillanti risultati. Dobbiamo davvero essere molto soddisfatti e manifestazioni come questa di Parma servono ancora ad affrontare al meglio le sfide del futuro".

Fondamentale lo sforzo per 'Sps' di Messe Frankfurt, uno degli enti fieristici leader internazionali presente in 175 Paesi ed in circa 50 poli fieristici del mondo si svolgono manifestazioni "made by Messe Frankfurt". E il mercato italiano resta strategicamente fondamentale.

In collaborazione con:
Messe Frankfurt

Archiviato in