Papa strattonato reagisce, poi le scuse: 'Ho perso la pazienza'

Il pontefice, dopo la visita al presepe, si è dovuto staccare da una pellegrina asiatica che lo tirava dalla sua parte con un paio di schiaffi sulla mano

Il Papa che reagisce con decisione ad uno strattonamento di una fedele a piazza San Pietro diventa virale. Il pontefice ieri, dopo la visita al presepe, si è dovuto staccare da una pellegrina asiatica che lo tirava dalla sua parte con un paio di schiaffi sulla mano. "Tante volte perdiamo la pazienza - ha poi detto il Papa durante l'Angelus - chiedo scusa per il cattivo esempio di ieri".

 

Una fedele lo strattona, papa Francesco le schiaffeggia la mano

Su twitter e facebook, però, il video viene rilanciato con una valanga di commenti. "Dio perdona, Bergoglio no". "Buon proposito per il 2020: allontanare le persone tossiche come solo il Papa sa fare". Il tweet di Daniele Capezzone: "Oggi papa Bergoglio si recherà presso un ospizio a dare due sganassoni alle vecchiette presenti. Seguirà pranzo con strattonamento di mendicanti e calcio in culo al passante più fortunato". Tra i politici anche il tweet di Guido Crosetto: "Oggi il Papa ha dedicato la predica al rispetto della donna. Ispirato dalla fedele di ieri...".

    Marcello Veneziani: "Papa Manesco I: Mai visto un papa azzuffarsi coi fedeli; altro che accoglienza e ponti, siamo alle comiche finali".

    Ma molti sono i commenti a difesa, anche memori della aggressione a Papa Benedetto XVI la notte di Natale del 2009: "Sono disgustato dagli interventi pieni di astio, sui social, verso il Papa. Stava per finire a gambe levate - fa notare un utente di twitter -, strattonato da una persona senza senso della misura. Ha reagito come naturalmente avrebbe fatto chiunque".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie