• Violenza donne: sbloccati 12 milioni per gli orfani. Gualtieri firma il decreto

Violenza donne: sbloccati 12 milioni per gli orfani. Gualtieri firma il decreto

Risorse per studio, salute, lavoro. La legge approvata nel 2017

Il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, ha firmato oggi il decreto per lo sblocco dei fondi per gli orfani di femminicidio. Il decreto ministeriale è stato inviato al Consiglio di Stato per il parere di rito.

Ieri il ministro aveva annunciato che il decreto era pronto con un Tweet. 

"I soldi - ha scritto - non restituiscono l'affetto mancato ma con 12 milioni da lunedì finanzieremo borse di studio, spese mediche, formazione e inserimento al lavoro".

La proposta di legge per la tutela dei bimbi vittime di queste situazioni è stata approvata in Parlamento nel dicembre 2017, ma mancano ancora i decreti attuativi per renderla realmente operativa.

Con la legge, tra l'altro, si sana la questione della possibilità della reversibilità della pensione per gli omicidi.

Nei mesi scorsi le proteste delle associazioni che si occupano di questi bambini. 

"Bravo il ministro Gualtieri che ha mantenuto l'impegno assunto da subito dal nostro governo di rimediare ad un ritardo non più procrastinabile. La lotta alla violenza contro le donne e il sostegno per loro e i loro figli è una priorità per tutti noi", afferma in un tweet il ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti commentando il fatto che è pronto il decreto ministeriale per attivare il fondo per gli orfani di femminicidi che ammonta a 12 milioni di euro.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA