Migranti: l'Onu approva il Global Compact, l'Italia astenuta

Il governo si impegna a rinviare la decisione sull'adesione dell'Italia

L'Assemblea Generale dell'Onu ha approvato oggi la risoluzione che recepisce il Patto Globale per una sicura ordinata e regolare migrazione (Global Compact for Migration) con 152 voti a favore, 5 contro, 12 astenuti. L'Italia si e' astenuta. Il Global Compact era stato adottato il 12 dicembre dalla Conferenza Intergovernativa di Marrakech in Marocco con i "si" di 164 paesi.

Sì dell'Aula della Camera alla mozione di maggioranza in materia di Global compact, che impegna il governo a "rinviare la decisione in merito all'adesione dell'Italia" al 'Patto globale per una migrazione sicura, ordinata e regolare', presentato come la più ampia iniziativa strategica di revisione dei flussi migratori e della loro gestione. Bocciate, invece, tutte le altre mozioni, che prevedevano di impegnare il governo da subito a sottoscrivere o meno l'accordo. 

Per il presidente della Camera, Roberto Fico, l'Italia deve sedersi al tavolo: "Patto globale per le migrazioni, questa é la traduzione di Global Compact - sottolinea -: siccome l'immigrazione é una problematica globale per forza dobbiamo sederci al tavolo con tutti Paesi del mondo, specie quelli da cui partono i migranti, per affrontare la problematica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA