Dl ministeri: via libera della Camera con 269 sì, è legge

Testo riordina competenze su Turismo, famiglia e disabilità

E' legge il decreto per il riordino delle attribuzioni dei ministeri dei Beni e delle attività culturali e del Turismo, delle Politiche agricole alimentari e forestali e dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare, nonché in materia di famiglia e disabilità. Dopo il via libera del Senato, il testo è stato approvato senza modifiche dalla Camera con 269 sì, 144 no e 25 astenuti, ed è dunque stato convertito in legge.

"Il ministero avrà piena competenza su Terra dei Fuochi, sugli interventi relativi al dissesto idrogeologico, e su economia circolare", ha detto il ministro dell'Ambiente, Costa. "È una grande e importante notizia per l'intero Paese - dice il ministro - siamo felici che il testo sia stato convertito in legge. Su Terra dei Fuochi, sugli interventi contro il dissesto e su economia circolare il Ministero ha le competenze giuste e ora anche l'architrave legislativa per potersene occupare. Siamo subito al lavoro per poter avviare la macchina ministeriale e poter dare subito risposte al Paese", conclude il ministro.

  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA