• Mattarella: il disegno dei bambini di Acquasanta. "Il regalo lo avete fatto voi a me"

Mattarella: il disegno dei bambini di Acquasanta. "Il regalo lo avete fatto voi a me"

"I sogni dei bambini - ha detto il capo dello Stato - possano costruire il futuro della nostra Italia"

Al termine del suo discorso il capo dello Stato ha mostrato il quadretto con un disegno donatogli dai bimbi di Acquasanta. "Ho ricevuto in dono un disegno - dice Mattarella - che ritrae la loro scuola. Vi è scritto: “La solidarietà diventa realtà quando si uniscono le forze per la realizzazione di un sogno comune”. Vorrei concludere facendo mio questo augurio, e rivolgendolo a ciascuno di voi, perché i sogni dei bambini possono costruire il futuro della nostra Italia".

"Il regalo lo avete fatto voi a me". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla dirigente scolastica di Acquasanta Terme Patrizia Palanca, come riferisce lei stessa, che oggi si era messa in contatto con la segreteria del capo dello Stato per ringraziarlo della citazione fatta al termine del suo discorso mostrando un quadretto dei bambini della scuola assurta a simbolo di speranza per il futuro. "Sono ancora emozionata - dice Palanca con la voce rotta -. L'avevo cercato per ringraziarlo del regalo che ci ha fatto e lui mi ha risposto così. Il presidente ha detto di essere molto orgoglioso dello sforzo che abbiamo fatto per consentire la ripresa dell'attività scolastica e della vita più in generale". Mattarella aveva fatto visita alla scuola il 15 dicembre scorso, e in quell'occasione gli alunni gli avevano donato il quadretto. "Non pensavamo di avere un riconoscimento così alto - aggiunge -. Il presidente ha dimostrato sensibilità e umanità, e di aver colto in pieno lo sforzo fatto. Siamo onorati e orgogliosi".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA