• Angelino Alfano eletto presidente Ncd 'Non vogliamo voti dei mafiosi'

Angelino Alfano eletto presidente Ncd 'Non vogliamo voti dei mafiosi'

'Unificazione centrodestra non passi da guerre, nostro avversario è la ma rassegnazione'

Angelino Alfano è stato eletto all'unanimità presidente di Nuovo Centrodestra dall'Assemblea costituente del partito. Poco prima, l'Assemblea aveva approvato lo statuto. "La sinistra non ci consideri alleati per sempre", ha detto il leader di Ncd. Aspettando l'arrivo di Bonaiuti nel partito, ha aggiunto: "Se gli elettori vogliono nostalgia votano Fi, se vogliono un futuro possono votare il Ncd". Poi, rivolgendosi ai mafiosi: "Non votate per noi: perchè ogni voto che darete a noi sarà speso contro di voi". Parlando di spending review: "Vogliamo il taglio delle public utilities che servono solo a dare posti"

Dopo la sua elezione, Alfano ha detto che "l'unificazione del centrodestra non passi da una guerra ma da una rinascita morale e civile del nostro Paese. Da tutti gli interventi in questa assemblea non è stato possibile sentire nè odio nè acrimonia nè violenza nei confronti di alcuno ma solo proposte per il nostro movimento e per il Paese. Perchè noi pensiamo ed agiamo positivo.  Siamo stanchi - ha proseguito - di avere come avversario un partito politico. Il nostro avversario è la rassegnazione. Vogliamo dare speranza. Per rappresentare un grande Paese in grado di rialzarsi e ricordare all'Ue e al mondo di essere un Paese manifatturiero ed industriale che ha alla base il talento italiano. Perchè abbiamo il dovere di ricostruire l'Italia"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA