California ancora in fiamme, 8.000 evacuati

Caldo record e venti forti. Ancora incendi anche in Colorado

La California continua a bruciare senza tregua, a nord come a sud, sotto l'incalzare di venti forti e secchi e di un caldo che non ha precedenti negli ultimi 113 anni. Oltre 8.000 persone sono state costrette ad evacuare le loro case. Nella contea di Santa Barbara, nel sud, i fronti sono due, e le fiamme si avvicinano alla città di San Luis Obispo. Ma anche nel nord, bruciano le colline erbose a un centinaio di chilometri a nord di sacramento, la capitale dello stato.

Nello stato del Colorado, invece, i vigili del fuoco sono riusciti a contenere uno dei fronti che minacciano Breckenridge, con centinaia di persone evacuate.

Migliaia di evacuate anche nella provincia canadese della British Columbia, dove imperversano tre fronti di fiamme che divorano la foresta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA